Last Minute Market e altre storie sulla banalità del bene…

7 05 2010

Il Last Minute Market ormai non è più una novità, poichè da diversi anni ormai Andrea Segrè ed i ricercatori di Agraria dell’ Università di Bologna hanno esportato in tutto il mondo il modello del loro progetto, ovvero “un sistema che rende possibile il recupero delle merci invendute, ancora buone per essere utilizzate da enti ed associazioni che aiutano persone in condizioni di disagio sociale…”

Da qualche settimana è uscita una raccolta di storie sul riciclo del cibo curata dal prof Segrè, dal titolo “Last Minute Market, la banalità del bene e altre storie contro lo sprecoedizioni Pendragon.

Qui Andrea Segrè ci racconta come è strutturato il progetto Last Minute Market…





Carnivoro o Vegetariano? La conversione di Jonathan

24 02 2010

Un argomento spinoso, controverso, che mette in moto sentimenti forti e ambivalenti,  quali il senso di appartenenza culturale ( “nella mia famiglia si è sempre mangiata la carne”…), la salute (” di cosa si è alimentato l’animale che sto mangiando?”…), l’ambiente (” quanta acqua, energia e coltivazioni per sfamare gli animali da macello?…), senza contare il senso di pietas che  l’uccisione della bestia scatena in molte persone…Insomma un argomento che appassiona, divide e fa proselitismo come pochi altri.

Una settimana fa circa, un interessante articolo di Jenner Meletti su Repubblica riportava esperienze e storie dal vegetarianismo in Italia, con statistiche, dati e pareri di esperti in materia di alimentazione. Qui se volete farvi un’idea.

Nel frattempo è uscito un saggio di Jonathan Safran Foer, autore di Ogni Cosa è Illuminata, che si è convertito da poco al vegetarianismo. Il saggio, uscito in America con il titolo Eating Animals, da noi si chiama Se niente importa. Perchè mangiamo gli animali?, edito da Guanda, in uscita in Italia il 25 febbraio.  

Qui e qui alcune recensioni.

In questo video, spiega le ragioni della sua conversione…